Termini e Condizioni

  1. Definizioni

Nelle presenti Condizioni Generali di contratto, così come in ogni altro documento contrattuale a cui esse fanno riferimento, i termini e le espressioni seguenti avranno il significato sotto definito:

Servizio/Servizi – I servizi prestati dalla Ditta di pulizia, manutenzione ordinaria, potatura, pulizia aiuole ed ogni altra attività o fornitura come da preventivo predisposto e disponibile sul sito e relativi servizi collegati.

Ditta Individuale/ Ditta/ – Ditta Servizi per il Verde di D’Ambrosio Cristiano.

Cliente – La Parte contraente con la Ditta, identificata negli Ordini/Contratti, persona fisica qualificabile come consumatore ai sensi del d.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del Consumo), che acquista per scopi non riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta, a cui si applicano, tra le altre, le norme previste nella Parte III, Titolo III, Capo I, (Diritti dei Consumatori nei contratti); oppure parte contraente persona fisica o giuridica non qualificabile quale consumatore, operando per scopi riferibili all’attività commerciale o professionale eventualmente svolta.

Parte/Parti – Il Cliente e la Ditta sono menzionati individualmente come “Parte” e congiuntamente come “Parti”;

Offerta/Proposta Economica – Documento informatico redatto secondo il format presente nel sito www.serviziperilverde.it, ovvero il suo equivalente redatto per iscritto, che ha valore di Ordine una volta accettato, riportante i prezzi dei servizi ordinati, con il riassunto delle caratteristiche dei servizi, ovvero la descrizione dei materiali venduti e loro consistenza;

Ordine Accettato – L’adesione del Cliente secondo la procedura informatica per il caso di vendita on line, ovvero l’offerta scritta firmata per adesione dal Cliente, riportante gli elementi dei servizi da erogare e le clausole e condizioni specifiche degli stessi;

Condizioni Generali – Le presenti condizioni per la fornitura di Servizi o vendita di materiale;

Condizioni Specifiche di Servizio o Fornitura – Documento che descrive gli aspetti tecnici, procedurali, le modalità di pagamento e le condizioni specifiche per una determinata classe di servizi;

Data Inizio Servizio – Data in cui il servizio è rilasciato o la fornitura consegnata al Cliente.

Metodo di pagamento – Strumento di pagamento.

Le definizioni che in questo articolo sono riportate al singolare valgono anche per la forma plurale e viceversa. Qualunque riferimento nelle presenti Condizioni Generali ad un “Articolo” e/o “Comma” sarà interpretato come riferimento ad un articolo o comma delle stesse Condizioni Generali.

  1. Oggetto

2.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito “Condizioni Generali”) disciplinano le modalità e i termini con cui la Ditta, fornisce al Cliente, come definito al precedente art. 1 i propri servizi.

2.2 I Servizi sono offerti con le modalità e le caratteristiche descritte nel Sito e secondo le seguenti Condizioni Generali e loro successive versioni pubblicate sul Sito https://www.serviziperilverde.it  che il Cliente dichiara esplicitamente di conoscere e accettare.

2.3 I Servizi si distinguono in “Servizi tipo” già predefiniti, si tratta di servizi a titolo oneroso, secondo la descrizione e le caratteristiche presente nel Sito, i rilievi fotografici ivi presenti costituiscono una immagine indicativa del servizio stesso, ciò in quanto, tralaltro, il servizio è riferito per lo più ad elementi naturali mai uguali per natura.

La Ditta fornisce i Servizi comprensivi dell’attività di assistenza ordinaria che verà prestata tramite agli indirizzi (email e telefonici) indicati sul Sito.

2.4 Le Condizioni di Contratto hanno carattere generale e potranno subire le modifiche rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.

3 Obbligazioni generali del Fornitore o del Cliente

3.1 Sono a carico della Ditta, intendendosi remunerati con il corrispettivo contrattuale di cui oltre, gli oneri ed i rischi relativi alla prestazione dei Servizi e dei servizi connessi oggetto del Contratto, nonché ogni attività che si rendesse necessaria per  la prestazione degli stessi o, comunque, opportuna per un corretto e completo adempimento delle obbligazioni previste, ivi compresi gli eventuali oneri relativi alle spese di viaggio per il personale addetto all’esecuzione contrattuale.

3.2 La Ditta contraente è tenuta ad eseguire tutte le prestazioni a perfetta regola d’arte, nel rispetto delle norme vigenti e secondo le modalità, i termini e le prescrizioni contenute nel Contratto.

3.3 I Servizi e, in generale, le prestazioni contrattuali dovranno necessariamente essere conformi alle caratteristiche tecniche e commerciali e alle specifiche indicate nel Sito.

La Ditta si obbliga a osservare, nell’esecuzione delle prestazioni contrattuali, tutte le norme e le prescrizioni legislative e regolamentari applicabili siano esse di carattere generale o specificamente inerenti al settore merceologico cui i Servizi appartengono, ed in particolare quelle di carattere tecnico, di sicurezza, di igiene e sanitarie vigenti, incluse quelle che dovessero essere emanate successivamente alla conclusione del Contratto.

3.4 Gli eventuali maggiori oneri derivanti dall’obbligo di osservare le prescrizioni di cui sopra, anche se entrate in vigore successivamente alla stipula del Contratto, resteranno ad esclusivo carico della Ditta, intendendosi in ogni caso remunerati con il corrispettivo contrattuale; la Ditta non potrà, pertanto, avanzare pretesa di indennizzi e/o compensi a tale titolo nei confronti del Cliente.

3.5 La Ditta si impegna espressamente a manlevare e tenere indenne il Cliente da tutte le conseguenze derivanti dall’eventuale inosservanza delle prescrizioni di cui al comma 4 del presente articolo, incluse, tra l’altro, quelle derivanti dagli infortuni e dai danni arrecati a terzi in relazione alla mancata osservanza delle vigenti norme tecniche, di sicurezza, di igiene e sanitarie.

3.6 La Ditta si impegna ad avvalersi di personale specializzato assunto, collaborante o in subappalto nel rispetto di tutte le prescrizioni di sicurezza e di accesso, fermo restando che sarà cura ed onere della Ditta verificare preventivamente le relative procedure.

3.7 Rimangono a carico del Cliente le attività preliminari necessarie alla prestazione della Ditta (a titolo esemplificativo e non esaustivo: opere murarie preliminari; allacci alla rete dell’acqua, ecc.).

4 Obbligazioni specifiche del Fornitore o del Cliente

4.1 La Ditta in particolare si impegna, oltre a quanto previsto dalle presenti Condizioni Generali di Contratto, a fornire i Servizi ed erogare i Servizi connessi secondo le condizioni, nei tempi, con le modalità e, in generale, in conformità a quanto previsto dalla tipologia di Servizio scelto dal Cliente.

4.2 La Ditta si impegna ad eseguire la prestazione dei Servizi e ad erogare i servizi connessi con la massima diligenza affinché le attrezzature, i mezzi e le modalità operative utilizzate, non comportino alterazioni o danni alla proprietà del Cliente.

4.3 Il Cliente ha l’onere di verificare i dati inseriti a sistema per la formulazione dell’Ordine tra cui la metratura dell’area e la presenza di tubazioni o altri impianti di intralcio; rimangono a sua cura e spese la predisposizione e l’allocazione dei tubi per irrigare l’area ove murati posto che di base la Ditta procederà solo alla sistemazione di un sistema di irrogazione aereo o sotto terra secondo le misure indicate dal Cliente in sede di inserimento dati.

  1. Conclusione del contratto, e corrispettivi.

3.1 Il contratto si intenderà concluso tra la Ditta e il Cliente al momento della conferma d’ordine secondo la procedura disponibile sul sito.

La Ditta si riserva, a sua discrezione, la facoltà di non accettare l’Ordine nelle 48h ore dal completamento della procedura informatica, comunicando l’eventuale mancata accettazione a mezzo e-mail all’indirizzo comunicato dal Cliente, e procedendo entro le 24h successive alla comunicazione delle coordinate bancarie da parte del cliente, al rimborso dell’importo eventualmente corrisposto.

3.2 In ogni caso, non sarà accettato:

  1. a) se il Cliente non ha fornito tutte le informazioni necessarie alla corretta e puntuale esecuzione del Servizio;
  2. b) se a seguito di verifica il Cliente non presenterà adeguati requisiti di affidabilità economica.

In questi casi la Ditta potrà subordinare l’accettazione dell’ordine alla prestazione di idonee garanzie.

3.3 L’importo addebitato in fattura sarà maggiorato dell’IVA dovuta che, assieme a qualsiasi altro onere fiscale derivante dall’esecuzione del contratto, sarà a carico del Cliente.

3.4 Il Cliente s’impegna a comunicare entro 2gg. dall’esecuzione del servizio all’indirizzo e-mail presente sul sito, ogni contestazione sulla fornitura ed entro 30gg sulla fatturazione che, in difetto, si intenderanno accettate.

3.5 Decorsi i termini di cui all’art. 52 e ss. d.lgs. 206/2005, il Cliente non potrà far valere diritti o sollevare eccezioni di alcun tipo se prima non avrà provveduto a eseguire correttamente i pagamenti previsti dal Contratto (cd. solve et repete) e a fornirne apposita prova documentale su richiesta di della Ditta. Nel caso in cui il pagamento del prezzo non risulti valido o sia per qualsiasi motivo revocato o annullato dal Cliente, oppure non sia eseguito, confermato o accreditato a beneficio della stessa Ditta, quest’ultima si riserva la facoltà di sospendere e/o interrompere l’attivazione e/o la fornitura dei Servizi come meglio disciplinato al successivo art. 6.

3.6 Con l’accettazione delle presenti Condizioni Generali, il Cliente acconsente espressamente che la ricevuta di pagamento/fattura gli possa essere messa a disposizione e/o trasmessa in formato elettronico richiedendo al Cliente la conferma del ricevimento.

  1. Durata o rinnovo.

4.1 I tempi di esecuzione del servizio sono quelli indicati sul sito al momento della formulazione dell’ordine.

5 Valutazione delle esigenze del Cliente

5.1 Spetta al Cliente valutare se le caratteristiche tecniche dei Servizi soddisfino le sue esigenze.

5.2 Resta inteso che la Ditta non presta alcuna garanzia del fatto che i Servizi siano adeguati e rispondenti alle esigenze e alle finalità specifiche del Cliente.

6 Sospensione dei servizi e facoltà di risolvere il contratto

6.1 la Ditta si riserva fin d’ora il diritto di sospendere immediatamente, del tutto o in parte, la fornitura dei Servizi nei seguenti casi:

  1. a) nel caso di mancato pagamento;
  2. b) in caso di richiesta da parte dell’autorità governativa o di controllo, per il conformarsi ad una modifica dei requisiti di legge o per adempiere ad un ordine dell’autorità giudiziaria;
  3. c) nel caso in cui la condotta del Cliente o di suoi aventi causa produca o minacci di produrre effetti negativi sulla qualità e disponibilità dei servizi forniti dalla Ditta ad altri clienti o esponga o possa esporre la Ditta o suoi aventi causa a responsabilità civili o penali, richieste di indennizzo e/o risarcimento danni.

6.2 Nel caso di sospensione del Servizio la Ditta si riserva il diritto di cessare permanentemente la fornitura dei Servizi dando immediata comunicazione scritta al Cliente della risoluzione del contratto.

6.3 la Ditta potrà risolvere il presente contratto ai sensi e per gli effetti dell’art. 1456 c.c., dandone semplice comunicazione scritta al Cliente

  1. – Diritto di recesso

7.1 Ai sensi e nei limiti di cui all’art. 52 e ss. del d.lgs. 206/05, il Cliente Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, entro quattordici giorni a partire dal giorno della conclusione del contratto.

7.2 Il diritto di recesso va applicato al Servizio acquistato nella sua interezza.

7.3 Prima della scadenza del periodo di recesso, il Cliente Consumatore informa la Ditta della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal Contratto presentando una dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal Contratto (da inviarsi tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno anticipata via e-mail all’indirizzo indicato sul Sito ovvero a mezzo Pec).

7.4 La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall’acquisto, specificando se il recesso è parziale (in caso di acquisto di più Servizi) o totale, l’ordine effettuato, il numero della ricevuta/fattura già ricevute, nonché le coordinate bancarie dell’intestatario della ricevuta/fattura al fine di ottenere il bonifico di rimborso dei servizi non fruiti.

7.5 Il Cliente Consumatore non può esercitare il diritto di recesso in caso di contratti di servizi dopo la prestazione del servizio, se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del Cliente Consumatore e quindi con l’accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del Contratto da parte della Ditta. Lo stesso a valere per il caso di prestazioni distinte aventi tempi di consegna diversa, pertanto in caso di esercizio  del diritto di recesso lo stesso potrà semmai valere solo per la porzioni di attività non eseguite.

7.6 Nell’ipotesi di Servizi a prestazione continuativa, o con obbligazioni aventi tempi diversi di esecuzione, il Cliente avrà diritto al rimborso della quota di Servizi non fruita ove pagata.

8 Effetti del ritardato o mancato pagamento e facoltà di risolvere il contratto

8.1 Qualora un addebito non andasse a buon fine a causa della scadenza del metodo di pagamento, mancanza di fondi o qualsiasi altro motivo, e qualora non venisse aggiornato il Metodo di Pagamento o disdetto il Servizio prima dell’addebito, la Ditta potrà sospendere il servizio fino a quando non sarà comunicato un Metodo di Pagamento valido.

Il Cliente autorizza a continuare ad addebitare il Metodo di Pagamento o i successivi aggiornamenti dello stesso e sarà responsabile di eventuali importi insoluti.

Ciò potrebbe comportare una modifica delle date di fatturazione.

8.2 In caso di ritardo nel pagamento, la Ditta si riserva inoltre di:

  • addebitare un’indennità di mora nella misura prevista dall’art. 5 del Decreto Legislativo 9 ottobre 2002 n. 231 su tutti gli importi non pagati a far data dal giorno successivo al termine di pagamento indicato nella fattura;
  • addebitare costi ragionevoli di esazione, spese legali e di sospensione/riattivazione del servizio.
  • condizionare altre forniture al previo pagamento degli arretrati e degli oneri.

8.3 Per ottenere la riattivazione del Servizio, il Cliente è tenuto a corrispondere alla Ditta quanto dovuto a qualsiasi titolo, ragione o causa. Il Servizio sarà riattivato entro i due giorni lavorativi successivi alla data di conoscenza da parte della Ditta dell’avvenuto addebito sul Metodo di Pagamento della somma dovuta.

8.5 In caso di sospensione del Servizio ai sensi dei precedenti paragrafi protrattasi per un periodo superiore a 15 giorni e di mancato successivo pagamento da parte del Cliente la Ditta potrà risolvere di diritto il contratto ai sensi dell’art. 1456 Cod. Civ.

9 Effetti della Cessazione anticipata dei servizi

9.1 Nel caso di disdetta da parte del Cliente o di cessazione del Servizio per applicazione degli articoli 6 (Sospensione) o 8 (Effetti del ritardato o mancato pagamento), il Cliente dovrà versare alla Ditta tutti i pagamenti dovuti compresi i canoni periodici fino alla data di scadenza naturale del contratto, oltre ad un importo corrispondente a eventuali sconti ricevuti in base alla durata del contratto.

9.2 Nel caso in cui la cessazione consegua all’applicazione dell’art. 6 e l’evento non dipenda dal Cliente, il Cliente dovrà versare alla Ditta solo tutti i pagamenti dovuti fino al momento della cessazione.

9.3 Al momento della cessazione del Servizio il Cliente dovrà restituire alla Ditta qualunque documentazione (scritta, elettronica, o altra) fornita dalla Ditta riguardo al Servizio. È escluso per il Cliente il diritto di riprodurre in qualsiasi forma sia cartacea che elettronica o in altra forma tali documenti.

9.4 Le Condizioni specifiche di fornitura di ciascun pacchetto di servizi potranno prevedere condizioni diverse da quelle sopraindicate, per il recesso del Cliente.

10 Casi di sospensione e/o interruzione dei Servizi

10.1 In aggiunta alle ipotesi previste nelle clausole delle presenti Condizioni Generali, la Ditta ha facoltà di sospendere e/o interrompere, in ogni momento e dandone comunicazione al Cliente, la fornitura dei Servizi:

  1. a) in caso di impossibilità di prestazione dei servizi dipendente da caso fortuito o forza maggiore.
  2. b) qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza;
  3. c) in caso di circostanze che comportino pericolo per le persone;
  4. d) qualora la prestazione dei Servizi possa creare rischi per l’incolumità fisica delle persone. La Ditta potrà richiedere al Cliente di effettuare le modifiche/interventi che si rendessero necessarie per ragioni tecniche e/o di sicurezza.

10.2 Il Cliente prende atto e accetta che, in tutti i casi sopra elencati, e in ogni caso in cui si manifesti una sospensione e/o interruzione dei Servizi, non direttamente riconducibile alla Ditta, quest’ultima non sarà in alcun modo responsabile nei confronti del Cliente o di chiunque per la mancata disponibilità dei Servizi, non garantendo comunque la continuità dei Servizi.

Il Cliente, pertanto, prende atto e accetta che non potrà avanzare alcuna richiesta di risarcimento danni, di rimborso o di indennizzo nei confronti della Ditta per la sospensione o l’interruzione della prestazione dei Servizi verificatasi e la solleva, ora per allora, da qualsiasi responsabilità in proposito.

11 Limitazione di responsabilità e manleva

11.1 La Ditta non sarà responsabile quando il ritardo nella fornitura ovvero il degrado del servizio:

  • dipendano da azioni o omissioni del Cliente, suoi aventi o danti causa;
  • non possano essere risolti e/o eliminati in dipendenza da condotte ascrivibili al Cliente;
  • siano dovuti a eventi di forza maggiore di cui al successivo articolo 12;
  • siano il risultato di una sospensione del Servizio ai sensi dell’articolo 6.

11.2 Con la sola eccezione del caso di dolo o colpa grave da parte della Ditta, quest’ultima non sarà responsabile per alcuna perdita, danno o spesa o alcuna forma di danno indiretto o emergente, danni di ogni tipo a beni e/o persone, che derivino dal mancato adempimento dei propri obblighi contrattuali e/o da qualunque condotta collegata a tali risultati e/o che siano dovuti o collegati a qualunque mancata disponibilità, ritardo, interruzione, sconvolgimento o degrado nei Servizi o dei Servizi.

11.3 Il Cliente si impegna a difendere, risarcire e tenere indenni la Ditta, i suoi dipendenti, sub-contraenti, agenti e rivenditori, da qualunque e ogni responsabilità, costi e spese, comprese ragionevoli spese legali, inerenti o dovuti a:

  • qualunque inadempimento da parte del Cliente;
  • qualunque rivendicazione da parte di terzi che comunque derivi dai servizi che saranno forniti dal Cliente a terzi;
  • azioni per violazione di qualunque diritto di proprietà appartenente a terzi;

12 Forza maggiore

12.1 La Ditta non potrà essere responsabile della mancata esecuzione di qualunque suo obbligo ai termini di un qualunque Ordine Accettato se tale mancanza sia causata o derivi da un evento di forza maggiore senza limitazione alcuna, compresi a titolo esemplificativo, gli esempi seguenti (purché tali eventi non siano stati causati o resi possibili da negligenza da parte della Ditta): incendio, inondazione, fulmine, scioperi, sommossa civile, atti governativi o delle autorità militari, mutamenti di disposizioni di legge, terrorismo, cause di forza maggiore ovvero qualsiasi disposizione dell’autorità anche governativa che limiti la circolazione dei prestatori di servizi.

12.2 La Ditta dovrà, non appena ragionevolmente possibile, comunicare per iscritto ovvero con altro mezzo idoneo al Cliente l’evento di forza maggiore e una stima relativa alla misura e durata della propria incapacità di adempiere ai propri obblighi ai sensi dell’Ordine Accettato.

12.3 Qualora si verifichi un evento di forza maggiore, la Ditta farà ogni sforzo ragionevole per minimizzarne gli effetti.

13 Variazioni

13.1 Non avrà efficacia alcuna variazione, emendamento, modifica e aggiunta o annullamento del presente documento o dell’Ordine Accettato, salvo che siano stati concordati per iscritto.

14 Rappresentanza

Salvo che diversamente stipulato per iscritto, né il Cliente né la Ditta potranno assumere impegni o svolgere un ruolo di rappresentanza dell’altra Parte.

15 Trasferibilità e cedibilità a terzi

15.1 Il Cliente autorizza sin d’ora la Ditta a cedere il presente contratto a terzi, nonché a cedere a terzi, in tutto o in parte, gli eventuali crediti vantati in virtù del presente contratto. In caso di cessione dei crediti, la Ditta ne darà comunicazione al Cliente ai sensi dell’art. 1264 c.c.

15.2 Qualunque diritto concesso dalla Ditta al Cliente per l’uso dei Servizi è strettamente personale. Il Cliente non può cedere – sia a titolo oneroso che gratuito – tale diritto o rendere in qualunque altro modo disponibile a terzi i Servizi a lui forniti, salvo espresso diverso accordo che risulti da atto scritto.

16 Diritto Applicabile, foro di competenza e procedure di conciliazione

16.1 Il diritto applicabile al presente contratto e ai suoi allegati è il diritto italiano.

16.2 Competente a conoscere di ogni e qualsiasi controversia relativa all’esecuzione, all’interpretazione efficacia e/o risoluzione del presente contratto sarà esclusivamente l’Autorità Giudiziaria del Foro di Roma competente per materia o per valore, con espressa esclusione dell’Autorità Giudiziaria di qualsiasi altro Foro eventualmente alternativo o concorrente, fatto salvo quanto prescritto dalla normativa a protezione dei consumatori.

17 Diritti di Proprietà intellettuale, licenze d’uso

Laddove la Ditta fornisca al Cliente materiali necessari per la fruizione dei servizi, i correlati diritti di proprietà resteranno di esclusiva titolarità della Ditta ovvero dei suoi licenzianti. Alla cessazione del presente Contratto si intenderanno scadute le eventuali licenze di uso a favore del Cliente.

18 Clausola risolutiva espressa

18.1 Il presente contratto si risolve di diritto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 c.c, qualora il Cliente:

  1. a) ceda tutto o parte del contratto a terzi;
  2. b) non provveda al pagamento del corrispettivo richiesto, ed i Servizi siano stati nel frattempo attivati.

18.2 Nelle ipotesi sopra indicate, la risoluzione si verifica di diritto mediante dichiarazione unilaterale della Ditta, da eseguirsi con lettera raccomandata A/R o Pec da inviare al Cliente per effetto della quale la stessa sarà autorizzata a interrompere la fornitura dei Servizi senza alcun ulteriore preavviso. In tali ipotesi, il Cliente prende atto e accetta che le somme pagate dal medesimo saranno trattenute dalla Ditta a titolo di penale, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno, senza che il Cliente possa avanzare alcuna richiesta di rimborso, indennizzo e/o risarcimento danni per il periodo di tempo in cui non ha usufruito dei Servizi. Resta inteso che la risoluzione di diritto sopra indicata opera senza pregiudizio per le altre ipotesi di risoluzione, e in generale per gli altri strumenti di tutela previsti dalla legge, ivi comprese le azioni dirette a ottenere il risarcimento del danno eventualmente subito dalla Ditta.

19 Disposizioni finali e comunicazioni

19.1 Salvo quanto previsto dall’ artt. 1.3, nessuna modifica, postilla o clausola comunque aggiunta al presente contratto sarà valida ed efficace tra le Parti, se non specificatamente ed espressamente approvata per iscritto da entrambe.

19.2 In nessun caso eventuali inadempimenti e/o comportamenti del Cliente difformi alle presenti Condizioni, potranno essere considerati quali deroghe alle medesime o tacite accettazioni degli inadempimenti, anche se non contestati dalla Ditta. L’eventuale inerzia della Ditta nell’esercitare o far valere un qualsiasi diritto o clausola del Contratto, non costituisce rinuncia a tali diritti o clausole.

19.3 Tutte le comunicazioni al Cliente relative al presente rapporto contrattuale potranno essere effettuate dalla Ditta indistintamente a mano, tramite posta elettronica, certificata e non, a mezzo di lettera raccomandata A.R., posta ordinaria oppure a mezzo telefax ai recapiti indicati dal Cliente in fase di ordine e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute. Eventuali variazioni degli indirizzi del Cliente non comunicate alla Dita non saranno a questa opponibili.

19.4 L’eventuale inefficacia e/o invalidità, totale o parziale, di una o più clausole delle presenti Condizioni Generali non comporterà l’invalidità delle altre, le quali dovranno ritenersi pienamente valide ed efficaci.

19.5 Per quanto non espressamente previsto nelle presenti Condizioni Generali, le Parti fanno espresso rinvio, nei limiti in cui ciò sia compatibile, alle norme di legge vigenti al momento della conclusione del contratto.

20 Informativa per il Cliente Consumatore (ai sensi dell’art. 49 d.lgs. 206/05)

201.Il soggetto Professionista (ai sensi dell’art. 3, co.1, lett.c) d.lgs. 206/05), fornitore dei Servizi come di seguito meglio specificati è la Ditta Servizi per il Verde di D’ambrosio Cristiano, con sede legale in Roma (RM) alla Via Domenico Serradifalco ,122 , indirizzo e-mail: info@serviziperilverde.it

20.22.I Servizi offerti: la Ditta fornisce Servizi di manutenzione, installazione e rivendita di prodotti per il giardinaggio. I Servizi sono a pagamento. Ogni ulteriore informazione sui Servizi è reperibile sul sito www.serviziperilverde.it

20.3.Il Prezzo di ciascun Servizio attivabile, con esposizione delle imposte, è indicato nella scheda del Servizio presente sul sito www.serviziperilverde.it

20.4.Le Modalità di pagamento sono le seguenti: Carta di Credito e circuito Paypal ovvero le altre forme di pagamento fruibili attraverso il sito www.serviziperilverde.it

20.5.L’esecuzione/attivazione dei Servizi, salvo le ipotesi eccezionali specificate nelle Condizioni Generali inizia, previa accettazione delle Condizioni Generali, in base alla scelta del Cliente prima o dopo i 14gg dall’accettazione dell’Offerta.

20.6.Il reclamo del Cliente viene gestito dalla Ditta con la massima attenzione e rapidità possibili; il Servizio di assistenza è contattabile all’indirizzo e-mail: info@serviziperilverde.it . I disservizi devono essere segnalati tempestivamente.

20.7.Il diritto di recesso. Ai sensi e nei limiti di cui all’art. 52 e ss. del d.lgs. 206/05, il Cliente Consumatore ha il diritto di recedere dal Contratto per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, entro quattordici giorni a partire dal giorno della conclusione del contratto.

Il diritto di recesso va applicato al Servizio acquistato nella sua interezza.

Prima della scadenza del periodo di recesso, il Cliente Consumatore informa il Venditore della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal Contratto presentando una qualsiasi dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal Contratto (da inviarsi tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno anticipata via e-mail all’indirizzo indicato sopra e sul Sito ovvero a mezzo pec).

La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall’acquisto, specificando se il recesso è parziale (in caso di acquisto di più Servizi) o totale, l’ordine, il numero della ricevuta/fattura, il riferimento dei Servizi per i quali si intende esercitare il diritto di recesso.

A seguito del corretto esercizio del diritto di recesso, la Ditta provvederà a inoltrare al Cliente la relativa conferma.

A seguito del corretto esercizio del recesso da parte del Cliente, la Ditta provvederà, ai sensi dell’art. 56, co.1 d.lgs. 206/05, entro e non oltre i successivi 14 giorni, a rimborsare allo stesso i pagamenti da questo ricevuti per i servizi non fruiti. La Ditta eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale, salvo che il Consumatore abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso.

Per quanto riguarda le spese di spedizione nel caso in cui il diritto di recesso venga esercitato successivamente alla spedizione del prodotto, il consumatore dovrà comunque sostenere le spese per rispedire il bene al venditore.

Ai sensi dell’art. 59, co.1 d.lgs. 206/05 Il Cliente Consumatore non può esercitare il diritto di recesso in caso di contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l’esecuzione è iniziata con l’accordo espresso del Cliente Consumatore e con l’accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del Contratto da parte della Ditta.

20.8. La durata dei Servizi oggetto del contratto è quella prevista nell’ordine, se sono previste prestazioni ripetitive nel tempo con una scadenza determinata esse alla scadenza si rinnoveranno tacitamente per uguale periodo, salvo disdetta da inviarsi da una delle due parti all’altra parte, a pena di inefficacia a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, almeno 15 giorni prima della data di ogni singola scadenza.

Al termine di ciascun Servizio attivato, a qualsiasi causa dovuto, le specifiche funzionalità a pagamento attivate saranno disattivate.

21 Clausole vessatorie

Approvazione ai sensi dell’articolo 1341 del Codice civile

Ai sensi dell’articolo 1341 del codice civile, al momento dell’adesione alle presenti Clausole e condizioni generali di fornitura, il Cliente approva specificamente mediante apposita accettazione le seguenti clausole:

  • 5 Sospensione dei servizi e facoltà di risolvere il contratto
  • 7 Effetti del ritardato o mancato pagamento e facoltà di risolvere il contratto
  • 8 Effetti del ritardato o mancato pagamento e facoltà di risolvere il contratto
  • 9 Limitazione di responsabilità e manleva
  • 10 Casi di sospensione e/o interruzione dei Servizi
  • 11 Limitazione di responsabilità e manleva
  • 13 Trasferibilità e cedibilità a terzi
  • 16 Diritto applicabile e foro competente
  • 18 Clausola risolutiva espressa
Servizi per il Verde di D'Ambrosio Cristiano | Via Domenico Serradifalco 120 - 00119 Roma
Tel. 331.4909904 - dambrosiocristiano@libero.it
Partita Iva: IT 15030741001 | Num. REA 1564611 | Tutti i diritti riservati
Serviziperilverde.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. In qualità di Affiliato Amazon, il proprietario del sito riceve un guadagno per ciascun acquisto idoneo. Serviziperilverde.it non è in nessun modo responsabile del contenuto e delle informazioni riportate in ciascuno dei prodotti mostrati, in quanto non è in grado di verificarne l'esattezza ed effettuare eventuali modifiche. Invitiamo tutti gli utenti pertanto, a leggere con attenzione tutte le specifiche sui prodotti, nonché le relative recensioni, prima di procedere all'acquisto che in ogni caso può avvenire solo ed esclusivamente sul sito www.amazon.it.